Il controllo del Loglio è diventato difficile negli oliveti non lavorati a causa di cattive pratiche di diserbo che negli anni hanno favorito la diffusione di tipi di LOGLIO tolleranti o resistenti al glifosate.

Dal 2011 Monsanto è attiva sul territorio pugliese con il progetto GIPP grazie al quale ha sviluppato un’esperienza diretta e profonda sul problema del loglio in oliveto, lavorando fianco a fianco di olivicoltori e rivenditori.

In questi tre anni sono state identificate e mappate le aree colpite, individuate le cause (formulati non affidabili, dosi e tempi non corretti, macchine irroratrici mal calibrate), testati tutti i possibili prodotti partner.

Monsanto ha selezionato la migliore soluzione per un controllo efficace del loglio e una linea d’azione chiara secondo un calendario di interventi semplice da applicare.