MODULO 8: MERCHANDISING E COMUNICAZIONE

L’ottavo modulo di Platinum Marketing Academy è dedicato alla comunicazione da svolgere nel punto vendita : come dobbiamo comunicare la nostra offerta per essere più chiari ed attrattivi?

Vuoi sapere se l'argomento è di tuo interesse? Prova a rispondere alle domande qui sotto. Poi inizia il corso cliccando su Avvia Modulo.



DOMANDA 1

Investire tempo e risorse per progettare e organizzare correttamente la comunicazione del Punto Vendita è a vostro giudizio:

Circa il 10%
Sbagliato
Fondamentale

Esatto

E' fondamentale lavorare sulla disposizione del prodotto e sulla disposizione corretta delle referenze, senza dimenticare che tutto questo deve essere supportato da una corretta comunicazione.
Il consumatore, nel momento in cui entra in un'area vendita, inconsciamente valuta il livello di benessere che il luogo gli trasmette e questo aumenta se ha punti di riferimento e informazioni chiare. Per il processo d'acquisto è importante, perché l'aumentare del tempo di permanenza è direttamente proporzionale all'aumento delle possibilità di concludere delle vendite.

Mediamente Rilevante
Sbagliato

DOMANDA 2

Sapresti indicare di quanto diminuiscono le domande agli addetti alla vendita (con conseguente incremento della loro produttività) in presenza di una efficace comunicazione?

25-30%
Sbagliato
40-50%

Esatto

La vendita assistita spesso si innesca per incomprensibilità e poca chiarezza complessiva dell’area di vendita. Questo genera sprechi di risorse e tempo, evitabili se si utilizzassero correttamente i cartelli informativi. La vendita assistita si giustifica economicamente solo laddove il supporto di consulenza è fondamentale per la comprensione del prodotto, creando valore aggiunto. Al contrario, tutti i prodotti che sono vocati alla vendita a libero servizio devono essere supportati da informazioni precise ed esaurienti. Il consumatore trova da solo le informazioni di cui ha bisogno e il tempo della consulenza è dedicato a prodotti che realmente necessitano l'intervento tecnico e lo "ripagano".

circa 10%
Sbagliato

DOMANDA 3

Normalmente quanto deve essere grande un cartello che indica le diverse aree merceologiche del punto vendita?

A4
Sbagliato
20 x 80 cm
Sbagliato
almeno 40 x 120 cm

Esatto

I cartelli di indicazione delle aree merceologiche normalmente non sono più piccoli di 40 x 120 cm. All’interno del modulo troverete tante indicazioni e consigli pratici come questo, derivati dall’esperienza maturata nei migliori punti vendita.

AVVIA MODULO